Secondi piatti

Aiuto udienze generali…ci rifacciamo le cosce?

Titolo del post ambiguo..
Mamme ascoltatemi..
Ma come cavolo fate ad andare alle udienze generali a scuola dei vostri figli??
No perchè io oggi ho dovuto accompagnare mia mamma alla scuola superiore di mio fratello..
Apriamo la porta dell’istituto e c’è il finimondo!!!!!!
migliaia di genitori che correvano avanti e indietro, mamme a mò di generali che davano ordine ai figli di tenergli il posto, ragazzini che ridevano a destra e a manca..
L’inferno..
Soprattutto per i genitori.. perchè nessuno ha voglia di stare in fila quattro ore per sentire il giudizio di un prof,però bisogna farlo….
E qui trovi di tutto,compreso quel genitore a cui gli parte l’embolo e litiga con la mamma di una fila più avanti perchè aveva cambiato corsia ed era andata da un altro prof..
Il caos… la fine del mondo… forse i maya non avevano figli o fratelli…
Poi c’e la categoria dei genitori che entrano sorridenti ed escono furiosi perchè magari noi figli abbiamo omesso qualche tre o quattro..
Con mio fratello non si può… con lui non c’e soddisfazione ad andare alle udienze… .. si prof. venga a trovarmi a casa che ne riparliamo..

La mia risposta sorge spontanea… … Evidentemente è un piccolo genio…Mah..

Finalmente dopo tre ore usciamo,sfinite dallo stare in piedi immobili a far la fila.. la prossima volta io opterei per mettere i numeri come al banco della macelleria al supermercato… !

Comunque la ricettina di oggi l’ho preso sul numero di cucina italiana di Novembre… modificando qualcosa perchè ero un pò di fretta…


Sovracosce di pollo ai porri 
Ingredienti:
6 sovracosce ( sceglietele disossate e senza pelle)
2 porri piccoli
1 scalogno
brodo vegetale
1 fettina di speck da 80 gr.
pan grattato
olio e sale
vino bianco

Procedimento

Salate le sovracosce. Nel frattempo tagliate a listarelle i porri e lo speck.
Mettete lo scalogno tritato in una casseruola abbastanza larga e fatelo soffriggere con un pochino d’olio. 
Tagliate lo speck a tocchetti e suddividetelo all’interno delle sovracosce. Chiudetele a pacchettino con l’aiuto di un pochino di spago. 
Nella casseruola stendete un letto di porri, adagiatevi sopra il pollo  e ricoprite con altri porri.
Fate rosolare per 5 minuti e sfumate con il vino . Fate cuocere ancora per 30 minuti bagnando di tanto in tanto con il brodo caldo.
A questo punto preriscaldate il forno a 180°, adagiate  i porri sutfati e le sovracosce in una pirofila e spolverizzatele con un pò di pan grattato. Se il forno ha la funzione grill potete mettere quella per 5-10  minuti finchè il pollo non è ben dorato..

l’impiattamento lascia un pochino a desiderare… Però boni sò boni!! 
Buona serata ragazze/i,
Un bacio
Monica

You Might Also Like

11 Comments

  • Reply
    Marisa. Uncicloneincucina
    17 Dicembre 2012 at 21:27

    Ciao Monica!! che caos….io non avendo figli, nè fratelli da portare ai colloqui scolastici, non ho mai avuto la tua esperienza, ma….capisco il tuo disappunto!!! Mentre leggevo mi immaginavo tutta la scena…coraggio! 🙂
    Che buone queste sovracosce, non ci avevo fatto caso sulla rivista! Allora me la segno!
    un bacione
    Mari

  • Reply
    lalexa
    17 Dicembre 2012 at 21:29

    io ancora mamma purtroppo non lo sono,ma leggendoti con un sorriso sembra sia una guerra in alcuni momenti(vedi udienze )ma penso sia stupendo essere mamma!il pullastrel è ottimo!bacio

  • Reply
    Monica Chiocca
    17 Dicembre 2012 at 21:34

    Marisa non ti preoccupare, non hai perso niente!!! un caos… il finimondo!!:-) un bacio!!

  • Reply
    Valentina
    17 Dicembre 2012 at 21:52

    Aahahahahah Monica, immagino il delirio! Ricordo quando mia mamma veniva al mio liceo a sentire i giudizi dei prof e immancabilmente mi raccontava di alcuni genitori che litigavano tra loro e anche con i professori O_O Mammaaaa che stress! Vabbè, l'importante è che tuo fratello sia bravo a scuola! 😉 Ottimo questo piattino, a me piace anche l'impiattamento! 🙂 Bravissima, un bacione e buona serata!

  • Reply
    Puffin Incucina
    17 Dicembre 2012 at 22:03

    ehheh per ora ho la bimba alle elementari…dovrò allenarmi per gli incontri con i prof^_-
    Molto appetitose queste sovracosce, un bacione e complimenti al fratellino!!

  • Reply
    Roberta Morasco
    17 Dicembre 2012 at 22:08

    Io ancora sono ferma alle elementari e scuola dell'infanzia, le cose sono più tranquille ed organizzate, ognuno ha il suo orario programmato…vedremo alle superiori..
    Ottimo questo secondo Monica..te credo che so' bone!!!! 😉
    Bacioni!!! Roberta

  • Reply
    Daniela
    17 Dicembre 2012 at 22:51

    Quando mio figlio ha finito il liceo per me è stato un sollievo, non perchè lui fosse un ragazzo poco studioso, ma perchè finalmente non sarei più andata ai colloqui 🙂 E ti assicuro che non mi mancano!
    Però queste sovracosce sono ottime!
    A presto!

  • Reply
    Sara
    17 Dicembre 2012 at 22:55

    Ma che bella ricetta, me la copio assolutamente!!! E per una volta posso pensare che il fatto che i figli non siano venuti ha pure i suoi lati positivi….

  • Reply
    Sara Drilli
    18 Dicembre 2012 at 0:17

    😀 Io sono un'insegnante…ho lavorato alle medie ma ormai da anni sono di ruolo nella primaria…e quando ci sono i colloqui è un delirio anche da noi! : )
    Le tue coscette sono sicuramente buone..i porri ci stanno benissimo!
    Sara

  • Reply
    Roberta
    18 Dicembre 2012 at 12:30

    Mamma mia, ma che è, l'apocalisse davvero??? Non farebbero prima a mandare delle mail 😉
    Belle cosce Monica, da acquolina!
    Scappo, baci e bona giornata!!!

  • Reply
    MorsoDiFame Antonella
    18 Dicembre 2012 at 19:24

    Ahahah! Io ho un'idea! Prepara un buffet per i genitori in attesa, chissà che non diventi un lavoro, ghgh! 🙂

  • Leave a Reply