Antipasti/ Secondi piatti

Uova alla benedict: ce l’ho fatta!

Questa , che per noi è stata una cena, nei paesi anglosassoni e soprattutto in america è usato come Brunch!

Avevo provato invano a fare le uova in camicia ma mi si sono sempre spatasciate dentro l’acqua creando qualcosa di veramente schifoso..

Ma forse si sta avvicinando il Natale e tutti sono più buoni… anche le uova con me!

La ricetta originale prevede il prosciutto cotto ma ahimè in frigo non c’era… Quando vuoi una cosa non c’è mai!!

Ingredienti:
4 uova super bio e freschissime ( per questo ringrazio le galline di mio zio che gentilmente ne hanno sfornate 10! coccodè a voi,amiche galline)
pan carrè oppure come ho usato io dei mini burger che ho tagliato a metà
2 wurstel piccoli
 
Per la salsa olandese:
2 tuorli
1 cucchiaio di aceto bianco
2 cucchiai d’acqua
un pizzico di peperoncino di cayenna
sale
125 gr di burro
erba cipollina
 
Procedimento:
 
Per la salsa olandese tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente. In un tegame unire acqua,aceto,sale e il peperoncino. Mettere a bagnomaria,a fuoco basso e appena il liquido si è rappreso  e ridotto di almeno metà togliere dal fuoco e fare raffreddare.
Unire le uova una per volta senza mai smettere di sbattere con la frusta . Quando il composto risulta abbastanza spumoso rimettere a bagno maria ma sempre con il fuoco basso continuare a sbattere con la frusta e unire il burro tagliato a tocchetti ( poco alla volta) .
Il composto è pronto quando è liscio spumoso, quasi simile a una crema pasticcera.
 
Nel frattempo per l’uovo in camicia: mettere una pentola con abbondante acqua sul fuoco, quando prende il bollore unire un pò d’aceto bianco,circa mezzo bicchiere. Rompete un uovo alla volta e prima di versarlo in pentola mettetelo in un recipiente,che può benissimo essere una tazza ( cosi vi aiuterete  a versarlo dentro la pentola!!). Prima di versare l’uovo creare un vortice nella pentola e inserire l’uovo all’interno.
La cottura è in medi 4/5 minuti. Il rosso non deve cuocere tanto, perchè al taglio si deve sciogliere nel piatto.
 
Scolateli e lasciateli un attimo sulla carta assorbente. nel frattempo tostate il pane e ripassate i wurstel in padella.
Comporre la costruzione dell’uovo ballerino così: pane,wurstel,uovo e salsa olandese.
Potete guarnire con dell’erba cipollina!!
 
Ho pregato davanti alla pentola ogni volta che mettevo l’uovo… !! Ma evidentemente credo di aver azzeccato la quantità giusta di acqua e la sua proporzione di aceto!!
 
 
Ragazze tra 7 giorni è Natale!!!! finalmente potrò scoprire il regalo che tutti mi tengono nascosto !!! Uffa!!!
 
Un bacione e buona serata!!
Monica

You Might Also Like

11 Comments

  • Reply
    lalexa
    18 dicembre 2012 at 21:55

    sono magnifiche,se ci provo io ho paura che combinerei un massacro di uova,una specie di stracciatella acquosa!bravissima!bacio

  • Reply
    m4ry
    18 dicembre 2012 at 22:02

    Sono semplicemente strepitose..e non sono affatto di facile esecuzione..quella salsina mi fa impazzire 🙂 Un abbraccio e buona serata !

  • Reply
    Sara Drilli
    18 dicembre 2012 at 23:18

    magnifiqueee!!

  • Reply
    Fabrizio
    18 dicembre 2012 at 23:46

    Queste uova sono stupende!!! da provare!!!!!!!!

  • Reply
    emme
    19 dicembre 2012 at 8:03

    deliziose.
    ciao ciao
    emme

  • Reply
    Valentina
    19 dicembre 2012 at 9:30

    Bravissima Monica! 🙂 Io non le ho mai fatte, proverò! 😉 Complimenti e un mega bacio! :**

  • Reply
    Roberta
    19 dicembre 2012 at 13:56

    Sono favolose Monica, sarà merito tuo o delle supergalline???
    Baci cara!

  • Reply
    Monica Chiocca
    19 dicembre 2012 at 16:10

    secondo me è tutto merito delle super galline 🙂 bacione!

  • Reply
    Dani
    19 dicembre 2012 at 16:14

    Saranno sicuramente buone e oltretutto sono super belle! Bravissima (io scopiazzo :D)
    Bacioni

  • Reply
    Ciulla
    19 dicembre 2012 at 18:00

    Mai mangiate, ma devono essere buonissime, hanno una faccia fantastica Monica! Ti seguo e cerco ti copiartele eheh 😀 Un abbraccio!
    Giulia
    http://lericettediciulla.blogspot.it/

  • Reply
    Laura Borrini
    19 dicembre 2012 at 21:36

    Strepitose queste!!! Fanno molta scena…bravissima! 😉 Comunque se ti consola anche io ne ho spatasciate tante di nuova in camicia….tante….tante….

  • Leave a Reply