Dolci/ La colazione

Don’t worry,be happy – Turbanti di pan brioche alla nocciolata

 

 

 

Ah.ah.
E io che ero felice di riniziare l’università…
L’enfasi da inizio è durata solo due giorni…
Perdonatemi se non riesco a passare da voi ma non riesco ad aggiornare come vorrei, ma qui ci han già messo l’ansia da esami. 
Com’è che dicevano?
Don’t worry, be happy?
Ma speriamo!
 
Intanto quando ho qualche buchetto libero faccio quello che mi piace di più..indovinate un pò cos’è!!…
 
Ingredienti:
500 gr. di farina manitoba
50 gr. di burro
2 tuorli
180 ml di latte 
120 gr. di zucchero
1 pizzico di sale
1/2 bacca di vaniglia
50 gr. di lievito madre disidratato
 
Procedimento:
 
Nell’impastatrice ho versato la farina,il lievito madre e lo zucchero. Ho cominciato ad amalgamare gli ingredienti e man mano che l’impastatrice va ho aggiunto i tuorli,il latte,l’estratto della bacca di vaniglia,il burro morbido e il sale. Fate amalgamare l’impasto.Dopo staccatelo dalla ciotola,lavoratelo con le mani fino a formare una palla e lasciatelo lievitare per almeno 1 ora.
 
Dividete l’impasto in tre pezzi. Ogni pezzo andrà steso cercando di dargli la forma di un rettangolo.Consiglio di stenderlo a un livello di mezzo cm. A questo punto spalmate la nocciolata solo sulla parte destra dell’impasto e chiudete a libro. 
Tagliate con l’aiuto di una rondella per la pizza, delle strisce verticali larghe 2 cm. Ogni striscia dovrà essere prima attorcigliata su se stessa e poi in cerchio fino a dargli la forma che vedete in foto. Fate lievitare ancora per mezz’ora e poi infornate a 180° per 15-20 minuti
 
 
 
 
Attenzione attenzione! Ne vengono molte,tante. Conservatele in un contenitore ermetico,sennò rischiano di indurirsi!
 
 
 
 
 
 
 
 

You Might Also Like

15 Comments

  • Reply
    Un ingegnere ai fornelli
    25 Settembre 2013 at 17:58

    Ma sono bellissimi e anche buonissimi di sicuro! A me l'entusiasmo di ricominciare l'università ancora non mi è passato, vedremo quando si arriverà sotto esami 😉
    Un bacio
    Letizia

  • Reply
    Daniela
    25 Settembre 2013 at 18:02

    Perché possono avanzare? Credo di no, troppo golosi questi turbanti 🙂

  • Reply
    Valentina
    25 Settembre 2013 at 18:31

    Ciao amica! Cavolo mi dispiace per l'ansia che vi hanno messo ma tu sei in gamba e ce la farai a fare tutto alla grande, non ho il minimo dubbio! Non pensare a tutto quello che c'è da fare ma un passettino alla volta, mi raccomando… così tieni alla larga l'agitazione! E poi c'è sempre la cucina che rilassa 😉 Queste briochine sono una meraviglia, chissà che buone… sarebbero perfette per la colazione di domani, ne vorrei tanto una! 😀 Complimenti, un abbraccio forte e buona serata :**

  • Reply
    m4ry
    25 Settembre 2013 at 19:51

    Ahahahahah !! Dai su…ce la farai 🙂 Davvero carini questi turbanti 🙂 Buona serata !

  • Reply
    Afina blog
    25 Settembre 2013 at 20:26

    Wow, grate! Love! as in my childhood!
    http://afinaskaterblogspotcom.blogspot.ru/

  • Reply
    Cuoca Pasticciona
    25 Settembre 2013 at 20:59

    Caspita quanto mi piacciono questi turbanti, immagino il sapore e mi viene una voglia matta di averli qui davanti a me per riprendere tutti i kg che ho perso, li proverò sicuramente 🙂

  • Reply
    Patty Patty
    25 Settembre 2013 at 22:19

    Ma pensa quei tantissimi quanto diventano pochissimi se me li fai passare sotto al naso… non c'è neanche bisogno del contenitore…. Vai che sei brava, spacca tutto, ma fra un tomo e l'altro sforna ancora queste delizie! Un bascione!

  • Reply
    Maddalena Laschi
    25 Settembre 2013 at 23:02

    Moni questi turbati sono cosi piccoli, dolci e indifesi che quasi mi dispiacerebbe mangiarli, troppo belli, bravissima!!!

  • Reply
    Maddalena Laschi
    25 Settembre 2013 at 23:03

    ….ci ho ripensato, mi piacerebbe davvero molto mangiarne uno!!!!! A presto tesoro e vai con lo studio adesso!!!!
    Baci
    maddy

  • Reply
    Unafettadiparadiso
    26 Settembre 2013 at 12:16

    che deliziose merenda, pensa di partecipare al mio contest, ti aspetto!

  • Reply
    Cinzia Tamburo
    26 Settembre 2013 at 12:27

    Anche io partivo sempre con entusiasmo e con la promessa che quest'anno avrei incominciato a studiare subito e immancabilmente mi ritrovavo a studiare sempre all'ultimo! Davvero carini questi turbanti!

  • Reply
    Silvia- Perle ai Porchy
    27 Settembre 2013 at 15:13

    Ah andiamo bene! Avevo letto la data del posto come 25 Dicembre 2013! Ahahaha!!! E tu hai l'ansia da esame? Io mi sa che ho l'ansia da ferie e nemmeno me ne sono accorta! Ahahahahahah!!! Fammi prendere un bel turbante va!! :-*

  • Reply
    Luisa Piva
    28 Settembre 2013 at 7:11

    qualcuno ha detto nocciolata?!?! eccomi, arrivoooo!!
    capisco l'ansia.. provata e riprovata sulle mie spalle.. ma vai, carica e positiva.. l'agitazione non aiuta.. buono studio e baciotti

  • Reply
    Monica Chiocca
    29 Settembre 2013 at 16:54

    Ahaha dai Silvia adesso che sei tornata,puoi ricominciare a spadellare!

  • Reply
    Maria Grazia
    30 Settembre 2013 at 17:32

    Sono perfetti, Monica! E devono essere golosissimi.
    Buono studio!
    Maria Grazia

  • Leave a Reply