Antipasti

Cialde di sbrinz con polpettine speziate per lo Swiss cheese parade

Di formaggio ne è rimasto molto poco.
No,lo dico ai miei famigliari che quando è arrivato il pacco si sono avventati manco fossero degli avvoltoi.

Ormai son loro i foodblogger qui. Partecipano a ogni idea che mi venga in mente,fanno gli assaggiatori ovunque e comunque.

Inoltre sbaffano tutto prima ancora che io possa finire di scattare. Giuro che mi sono dimenticata una polpettina nella padella,è passato quell’essere di fratello che mi ritrovo e la polpetta già non c’era più.

Veramente….

Secondo voi com’è finita?

 
Cialde di sbrinz con polpettine speziate
 
 
per 4 cialde:
 
100gr. di sbrinz
80 gr di macinato di bovino
1/2 peperone
1 mazzetto di valeriana
1/2 cucchiaino di paprika
pepe q.b
1 cucchiaino di origano
olio extravergine d’oliva
1/2  bicchiere di birra chiara
 
Procedimento:
 
Grattugiate tutto lo sbrinz e ponetelo da parte. In una ciotola unite il macinato,le spezie,il sale e un cucchiaio di sbrinz grattuggiato. Aggiustate con un cucchiaio di olio extravergine,che permetterà agli ingredienti di avere un’umidità giusta per poter impastarsi bene.
Formate delle piccole polpettine e tenete da parte.
Affettate il peperone avendo cura di farne metà a cubetti molto piccoli e l’altra metà a striscioline sottili.
In una padella fate scottare il peperone con un filo d’olio e dopo 2/3 minuti aggiungete le polpettine. Quando saranno belle rosolate,sfumate con la birra, fate rapprendere il tutto e tenete da parte.
 
Per le cialde: scaldate bene una padella antiaderente,usatene possibilmente una piccola,in modo che non farete fatica a ottenere una cialda tonda perfetta (se avete la padella delle crepes o pancake è perfetta),unta con un goccio d’olio ( giusto per essere sicuri che si stacchi la cialda perfettamente) , versate tutto lo sbrinz,formando un cerchio.
E’ un operazione che va fatta in pochissimo tempo. Il formaggio si scioglierà subito,passando dal colore bianco a un bel marroncino. In quel momento dovete togliere la cialda e riporla su un mattarello,dandogli la tipica forma a “barchetta”. La prima forma che date è quella che avrete alla fine,anche perchè si secca molto rapidamente.
Ponete sulla cialda raffreddata un letto di valeriana fresca,qualche polpetta e i cubetti di peperone. Finite decorando con le striscioline di peperone.

 

 

In accompagnamento potete usare qualsiasi salsa volete : qui ho usato una maionese al peperoncino ( al piccante non posso fare a meno).
Basterà aggiungere alla classica maionese del peperoncino in polvere e qualche pezzetto di peperoncino fresco.

 

 

 

 

 
Con questa ricetta partecipo al contest di Teresa del blog Peperoni e patate

 



 

 

 

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Sara
    18 Ottobre 2013 at 15:16

    bellissime queste cialde! e le polpette cn la paprika mia sa che è qualcosa di divino!!
    Brava Monica :)!
    Buon w.e.

  • Reply
    Dani
    18 Ottobre 2013 at 17:07

    Hai fatto delle foto che fanno venir fame! Sono queste le foto che adoro, quelle che trasmettono tutta la bontà di una ricetta e che ti fanno venire subito la voglia di provare! Mi piace proprio un sacco la tua idea ed è troppo appetitosa 😀

  • Reply
    Vaty ♪
    18 Ottobre 2013 at 17:29

    Genellina nel pensiero ! Che belle queste cialde! Prossima volta provo anch'io col mattarello! Ch evinta poi queste polpette! Sono io che ti adoro tesoro,

  • Reply
    Chiarapassion
    18 Ottobre 2013 at 18:45

    Anche io oggi ricetta per il contest ma ho fatto delle banali polpette, la tua proposta è molto elegante e sicuramente gustosa.
    Buona serata
    Enrica

  • Reply
    Gabila Gerardi
    18 Ottobre 2013 at 20:36

    Ma allora lo vedi che avevo ragione…lo Svizzero oggi ha sconvolto tutti!!! La cialdina mi manca sai? La tua mi sembra perfetta Monica!!!!! Baciotto intanto bella donna!!!

  • Reply
    Cuoca Pasticciona
    19 Ottobre 2013 at 12:32

    Ahahah, questi familiari golosi!! Però dai è sempre una soddisfazione vedere come apprezzano i nostri piatti 🙂 E io mi unisco a loro per quanto riguarda gli apprezzamenti verso questa delizia che ci proponi oggi, ci credo che tuo fratello li voleva entrambi!!! Un bacio e buona fortuna per il contest 🙂

  • Reply
    monica zacchia
    19 Ottobre 2013 at 13:41

    io sono ratatouille non mi potete lasciare tutti questi pezzetti di formaggio in giro per il web, mi fate svenì! non resisto al formaggio, giuro… le cialdine sono perfette, brava Mony un bacio grande 🙂

  • Reply
    IsabelC.
    29 Ottobre 2013 at 14:23

    Ma che buone queste cialdine, quasi un tacos al formaggio! E che dire delle polpettine….!!!
    Buonissime!

  • Leave a Reply