Dolci

Panna cotta alle fragole – la ricetta facile e veloce!

Panna cotta alle fragole facile

Ok, per questo post faremo finta che la panna cotta mi piaccia!
In realtà non la amo proprio, non la mangio, ma il mio Lui la adora e per il suo compleanno l’ho fatta.
Alla fine era talmente carina da vedere che mi dispiaceva non fare due foto anche per il mio blog!
La panna cotta alle fragole è veramente un dolce facilissimo da fare. Alla fine sono pochi ingredienti, basta rispettare determinate temperature e avrete un dolce bellissimo da vedere, ideale se avete ospiti a cena e che non vi occuperà troppo tempo!
E’ piaciuto tanto a tutti qui perchè è della consistenza giusta. Non troppo gelatinoso ma neanche troppo liquido.
Fare la panna cotta in casa è facilissimo, solo panna, latte e zucchero e vi prometto che non la comprerete più già pronta al supermercato! 

Io ho usato come contrasto le fragole, ma la coulis ( la salsa di fragole) si può benissimo fare con qualsiasi altro frutto: mango, frutto della passione, more o mirtilli. Usate sempre lo stesso procedimento e variate la vostra ricetta della panna cotta!

Panna cotta alle fragole

Print Recipe
Panna cotta alle fragole
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 4 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la panna cotta classica
Per la salsa di fragole
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 4 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la panna cotta classica
Per la salsa di fragole
Istruzioni
Per la salsa di fragole
  1. Tagliate le fragole a pezzettini molto piccoli. Mettete in ammollo la gelatina in abbondante acqua fredda, per far si che si reidrati. In un pentolino unite lo zucchero, l'acqua, le fragole e la scorza di limone. Ponete sul fuoco a fiamma media e fate bollire piano piano. Dopo 10 minuti, togliete dal fuoco e passate tutto con un mixer ad immersione. Unite a questo punto la gelatina e fate raffreddare per 10 minuti.
  2. Trascorsi i 10 minuti versate la salsa di fragole in 6 bicchieri ( potete versarla semplicemente, oppure come ho fatto io sistemare i bicchieri in maniera obliqua e ottenere un effetto più particolare). Ponete in frigo a raffreddare almeno per 2 ore.
Per la panna cotta classica
  1. In un pentolino unite la panna, il latte, lo zucchero e la vaniglia e fate scaldare a fuoco medio. Appena raggiunge il bollore togliete dal fuoco e fate raffreddare. Quando sarà alla temperatura di 58° versatevi la gelatina e fate raffreddare fino a raggiungere la temperatura ambiente.
  2. Riprendete i bicchieri dal frigo e versatevi la panna cotta. Ponete di nuovo in frigo per altre 3 ore. Servite con fragole fresche a pezzetti e della scorza di limone!
Condividi questa Ricetta
 

Panna cotta alle fragole

Se volete servirla a una cena con gli amici è bene preparare la panna cotta la mattina, in modo da non rischiare che il composto sia troppo liquido.
Tiratela fuori dal frigo quando la vorrete servire in tavola.
Usate sempre la vaniglia in bacche o l’estratto, mai la vanillina, che è solo un preparato chimico, che a mio parere rovinerebbe il sapore di questo dolce!

Panna cotta alle fragole

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply